14 febbraio, 2015

K1N Navassa Isl.

Ormai anche questa "most wanted" è terminata,
sinceramente era dai tempi di 3Y0DX che non ascoltavo un pile-up simile (nel bene o nel male).

undefined
(immagine da www.navassadx.com)

 

La cosa impressionante è "vedere" lo spettro con l'SDR.. qui sotto qualche immagine dell'altro giorno in 17m CW.

undefined

 

Qui sotto si vede chiaramente il "muro" di operatori rispondere al CQ..

undefined

Archiviata pure questa insomma, polemiche e rimbrotti a parte, complimenti al team che dopo più di vent'anni ha messo on-air questo country con numeri da capogiro.

Maggiori info sul sito ufficiale: http://www.navassadx.com/

 

Ed ora? Chi sarà il prossimo most wanted ad essere attivato?

13 febbraio, 2015

Antartide in JT65

Ormai mi sono affezionato al JT65,
non c'è nulla da fare.. mi piace. Punto.

Lo sto utilizzando sia in HF che in 470kHz con risultati molto soddisfacenti.

Perla della giornata, in 10 metri, decodificare DP1POL dalla stazione Neumayer in Antartide.

 

undefined

 

undefined

Dalla pagina QRZ.com:

DP1POL is located at the German research station "Neumayer III" in Antarctica, about 1,300 miles North of the South Pole. My home call sign is DL5XL, and I was a member of the 29th Neumayer wintering team as an electronics engineer. The station was officially inaugurated on February 20, 2009. My first assignment at "Neumayer III" lasted from December 2008 to February 2010, and I was back on the air from the same location from December 2011 to February 2012, and from December 2013 to February 2014. Another activity is planned from December 2014 to February 2015 - and I hope it will not be the last one!

For award hunters, the DXCC country is Antarctica (CE9/KC4), and the IOTA reference is AN-016 (Antarctica mainland). DP1POL is located at 70°41'S, 8°16'W in grid locator field IB59UH, CQ Zone 38, and ITU Zone 67. Contacts are valid for the World Antarctic Program (WAP DEU-08) and the World Flora Fauna Award (WFF DLFF-022). QSO data is uploaded to ARRL's Logbook of the World on a regular basis.

 

Per chi fosse curioso, ecco il sito ufficiale del progetto: http://www.awi.de/en/infrastructure/stations/neumayer_station/

05 febbraio, 2015

Gli SWL agli occhi dei Radioamatori (ce n'è per tutti!)

Era tanto che volevo pubblicare questo "sfogo", perchè dopo 8 (OTTO) anni di attività seria come SWL posso permettermi di puntualizzare su alcune questioni. Mi spiace soltanto che il post sia in Italiano. (ma se mi girano le scatole mi metto e lo traduco pure in inglese..)

Punto 1
Gli SWL non sono radioamatori di serie B. Sono appassionati di radio come molti altri. Di sicuro non è un esame a risposta multipla a qualificare il grado di passione che uno ci mette.
Negli anni ho visto gente patentata non sapere cosa sia il bandplan, l'RTTY o come si costruisca un dipolo. Ho detto dipolo, non four square e beverage per i 160... e visto SWL richiedere il nominativo solamente per poter montare direttive da usare in 27 (?!?!?!? tipo leggenda metropolitana però è così).

 

Punto 2 (cose serie)
Molte volte, quando vado su QRZ.com o siti simili per trovare le informazioni degli OM che ho ascoltato e voglio mandare la QSL trovo scritto:
SWL: please include at least 3 QSO heard to avoid... e bla bla bla...

Ok,
ma se sto ascoltando un OM da un isoletta della Patagonia alle 11 di sera in 15metri? Magari in CW? Tra QSB, casino di chi chiama sopra, e segnali bassi, risulta altamente difficile comprendere 3 nominativi di fila. Dopo alcuni minuti di ascolto riesci finalmente a sentire un nominativo completo e lo metti a log. Non basta, a loro non basta. Devi metterne tre per "provare" che non hai usato il cluster per segnare l'ascolto..

Ma che senso ha? Che senso ha usare il cluster per richiedere una QSL senza aver ascoltato il QSO? E che senso ha una richiesta del genere?
Misteri della fede.

 

Punto 3 (ARI-Fidenza)
Bel forum ARI Fidenza, dico davvero. Pieno di spunti, di informazioni utili, di consigli. Sei SWL e vorresti contribuire? CAZZI TUOI. Non ho altro modo di dirlo. Non sei radioamatore quindi non ti puoi registrare. Poco importa se all'interno del forum ci sia una sezione "RADIOASCOLTO". Si vede che è radioascolto per soli OM patentati..

Avrò provato 4-5 volte nel corso degli anni a registrarmi, mandando anche e-mail per chiedere spiegazioni, ma nulla. Non ci vogliono (penso per il punto 1..).

Avevo la soluzione per un OM che chiedeva info su una cosa. Ho cercato su QRZ ma non aveva la mail visibile. Sarà ancora li nel dubbio, forse. (ah, si, bastava un condensatore ceramico e risolvevi... ma pazienza, non sono OM quindi...)

 

Punto 4
Quando fate sti sistemini elettronici che consentono di automatizzare le cose.. tipo eQSL o OQRS vari.. pensate anche agli SWL. Cosa vi costa aggiungere un campo per specificare il nominativo del corrispondente?

Ormai ho un paio di QSL manager che mi odiano per la quantità dai mail che mando con richieste di QSL via Buro visto che non posso utilizzare il sistema OQRS.

Io le mail continuo a mandarle. Metti mai che un giorno le cose cambino...

04 novembre, 2014

DX Code of Conduct

DX Code of Conduct, ovvero: un pò di etica.

dx code of conduct

Ormai ad ogni DX Pedition si aprono guerre tra chi chiama indiscriminatamente senza rispettare gli split, senza ascoltare, giù di "kilowatt" e tanti saluti a tutti... altri si sgolano a gridare "UP" o, peggio, ad insultare. Il risultato lo sentiamo ogni giorno: CASINO. Casino e basta.

DX Code of Conduct nasce da un'idea di un gruppo di OM Americani per cercare di riportare un minimo di "calma" nelle nostre bande. Sinceramente, lo approvo in pieno.

Ecco cosa recita:

Io ascolterò, ascolterò ed, ancora, ascolterò.
Io chiamerò la stazione DX solo quando sarò in grado di riceverla chiaramente.
Io non mi fiderò ciecamente del cluster e mi sincererò del nominativo della stazione DX prima di iniziare a chiamare.
Io non interferirò nè con la stazione dx nè con chi la stia collegando e non accorderò sulla sua frequenza o sulla/e frequenza/e di QSX.
Io aspetterò che la stazione DX abbia finito il QSO prima di chiamarla.
Io chiamerò sempre usando il mio nominativo completo.
Io, dopo aver chiamato, ascolterò per un congruo intervallo di tempo. Non chiamerò di continuo.
Io non trasmetterò quando l'operatore DX risponderà ad un'altra stazione.
Io non trasmetterò quando l'operatore DX cercherà di rispondere ad una stazione con un nominativo diverso dal mio.
Io non trasmetterò quando la stazione DX chiamerà un'area geografica diversa dalla mia.
Quando l'operatore DX mi avrà risposto, io non ripeterò il mio nominativo se sarò già sicuro che egli l'abbia correttamente ricevuto.
Io sarò grato per il collegamento effettuato.
Io rispetterò i miei colleghi radioamatori ed agirò in modo da guadagnare il loro rispetto.

 

Poche semplici regole che non fanno male a nessuno, anzi...

Per maggiori informazioni: http://www.dx-code.org/

 

(Fate i bravi)

03 novembre, 2014

Esperimenti a 470kHz

Visti gli inaspettati sviluppi del balun 9:1, torno a cimentarmi nella sperimentazione a 470kHz.

Setup:

  • RX Afedri SDR
  • Filtro passabanda MFJ
  • "Grondaia" con balun 9:1

undefined

 

A destra si può vedere la banda broadcast abbastanza attenuata, e, nel centro, quella che sembra una porzione "silenziosa".
Grazie al software WSPR si riescono a ricevere segnali anche sotto alla soglia del QRM...

undefined

Dopo qualche minuto la banda inizia a popolarsi...

undefined

Post più recenti →← Post più vecchi